header scroll1

Menù principale Vai a Home Chi siamo Partner Social Network News ed eventi Contattaci Collabora o lavora con noi

Untitled Document Servizi e progetti Formazione Sviluppo di Comunità Servizi per la Scuola Housing Percorsi Mostra Servizi per la Famiglia Servizi per il Disagio Spazio Anziani Centri Estivi

salesiani logo

Comitato Piemonte e Valle d'Aosta

 

stemm ok

Tranches de vie

 

Alessandro ha quasi 80 anni, gli si illuminano gli occhi quando un'operatrice dice agli anziani presenti che stiamo cercando un animatore sportivo per fare un pò di ginnastica dolce con loro; ci racconta di essere un ex professore di educazione fisica e che se vogliamo lui ci può provare. Conduce cosi per alcuni mesi il laboratorio, quando è in attività sembra un altro, più sicuro di sè, più lucido, più preciso e forse un pò più giovane.

Torino, 2012, quartiere Santa Rita, spazio anziani di via Gessi, inizia un percorso di sensibilizzazione della comunità locale verso i bisogni della popolazione anziana, un percorso con un gruppo di cittadini, gli incontri con i rappresentanti politici locali e con i commercianti. 2013: aperto uno sportello di segretariato sociale, costituita la rete O.R.A. (Occhio di Riguardo per gli Anziani) con i commercianti... E il percorso continua...

 

 

Le modalità del nostro intervento

 

Spazio Gessi, uno spazio anziani per il quartiere Santa Rita
Si trova in via Gessi 4, nel quartiere Santa Rita di Torino, all'interno di un contesto particolare: il condominio solidale, in gestione ad A.G.S. per il Territorio, progetto di Housing Sociale dedicato a nuclei anziani in graduatoria A.T.C. e a ospiti temporanei, principalmente donne sole con figli che vengono segnalati dai Servizi Sociali Territoriali. Vive quindi in una dimensione di solidarietà e di attenzione alle relazioni e offre a tutti gli over 65 del territorio uno spazio assistenziale, aggregativo e di cittadinanza.
Spazio assistenziale perché offre attività di doccia assistita, lavanderia, stireria, pettinatrice e pedicure, ascolto; aggregativo in quanto c'è la possibilità di leggere un quotidiano, di prendere un caffè, di condividere un dolce, di giocare a giochi da tavolo, di fare un po' di ginnastica dolce, di svolgere attività manuali, insomma di incontrare altre persone anziane o di stare con i volontari, di partecipare ad un laboratorio di co-dance o di seguire incontri su temi come la sicurezza, l'informatica o l'essere nonni. Spazio Gessi, un po' alla volta e con tanta fatica si sta trasformando in uno spazio di cittadinanza. Intanto perché gli anziani che lo frequentano sono stimolati a rendersi disponibili per gli altri per mettere in campo le loro risorse residue. Abbiamo scelto però di percorrere una strada più impegnativa: quella di sensibilizzare il territorio verso il mondo degli anziani. Il modello scelto è quello della Comunità di Sant'Egidio a Roma che prevede l'attivazione di persone significative come sentinelle, vigili sulle condizioni degli anziani che lo abitano. Abbiamo attivato un gruppo di cittadini sensibili che ora andremo ad implementare e con loro abbiamo condiviso un logo che sarà esposto in alcuni negozi disponibili; abbiamo trovato piena collaborazione con il coordinatore di IV Commissione della Circoscrizione Due della Città e condiviso l'iniziativa con i presidenti di via dei commercianti. L'invito è di mettere una sedia per favorire l'attesa e di essere disponibili in un secondo momento a qualche agevolazione per gli anziani clienti; verrà chiesto loro, inoltre, di segnalare a Spazio eventuali clienti con difficoltà particolari per contribuire ad una azione naturale di sostegno. Obiettivo è garantire una rete territoriale valida e l'innesco di meccanismi positivi, che possono essere semplicemente occuparsi volontaristicamente dell'anziano vicino di casa o esser disponibile a fare un pezzo di percorso con noi. L'esser sentinelle include assolutamente diventare antenne sensibili, saper cosa e a chi segnalare un disagio. Stiamo così impostando un'azione di segretariato sociale rivolta a fornire informazioni complete sulla gamma dei diritti, delle prestazioni e delle modalità di accesso al sistema locale dei servizi sociali e al sistema dei servizi sociosanitari; alle risorse di tipo aggregativo; conoscere le risorse sociali disponibili nel territorio in cui i cittadini vivono, che possono risultare utili per affrontare esigenze personali e familiari nelle diverse fasi della vita delle persone che portano un peso quale essere anziani soli o avere in famiglia persone anziane ammalate. Tutto questo si sta realizzando grazie ad una rete creata intorno al progetto, composta dalla Cooperativa Sociale Un Sogno per tutti che ha cercato ed ottenuto un finanziamento dalla Compagnia di San Paolo; dall'Associazione di Volontariato dB2 Mondoenne, fortemente radicata sul territorio, dall'associazione Progetto al Femminile, da AGS per il Territorio, dall'ASL TO1 e dalla Circoscrizione Due che ha scelto di affidare i locali e che tramite i Servizi Sociali collabora attivamente. Un luogo dunque che vuole essere un riferimento per tutti gli anziani del territorio.

 

Referente

Silvia Cisotto - silvia.cisotto@unsognopertutti.it

329 1728868

logo saiglobal

 

Attestato di Certificazione

N° SGQ 1336/B

Settore EA 38 | 37